Dieci-curiosità-sulla-regina-Elisabetta
Cultura,  Società

Dieci curiosità sulla Regina Elisabetta
La regina dei due secoli si è spenta a 96 anni

Il suo regno iniziato 6 febbraio 1952 è durato oltre 70 anni. Carismatica ed amata dal popolo britannico e ammirata dal mondo intero, la Regina Elisabetta è una delle donne più affascinanti della storia. Scopriamo dieci curiosità sulla regina Elisabetta II, nata il 21 Aprile 1926 e morta l’8 settembre 2022. La regina dei due secoli si è spenta a 96 anni.

La cornamusa è la sua sveglia. Si dice che la Regina si svegli al suono delle cornamusa per poi lavarsi in una vasca contenente 18 centimetri di acqua. Ci sarebbe addirittura una governante con il compito di misurare l’altezza dell’acqua. Il motivo? Una consuetudine nata ai tempi della Seconda Guerra Mondiale per risparmiare sia la corrente elettrica che l’acqua.

Corgi fan. I cani di razza corgi sono da sempre i suoi preferiti. Dall’ascesa al trono la Regina Elisabetta II ne ha avuto più di 30. Addirittura un film, dal titolo “Rex un cucciolo a palazzo” è stato ispirato da questa sua passione.

Era chiamata Lilibet. Nonostante i suoi tre nomi: Elizabeth, quello della madre; Alexandra, la denominazione della bisnonna e Mary della nonna, veniva chiamata in famiglia in modo vezzeggiativo Lilibet. Dalla scomparsa del consorte Filippo nessuno però la può più chiamare così.

Conobbe il principe Filippo all’età di 8 anni. La Regina Elisabetta conobbe Filippo, figlio del principe Andrea di Grecia e Danimarca e della principessa Alice di Battenberg, quando lei aveva solo 8 anni e lui 14. Galeotto fu il matrimonio della principessa Marina di Grecia cui entrambi presero parte. Il loro primo figlio Carlo è adesso diventato re Carlo d’Inghilterra.

Dieci-curiosità-sulla-regina-Elisabetta
Dieci curiosità sulla Regina Elisabetta

Non doveva essere lei la Regina. Fino all’età di 10 anni Queen Elisabeth era soltanto la terza nella linea di successione al trono. Tutto si modificò però con la morte di re Giorgio V, nel 1936 e con l’abdicazione dello zio Edoardo VIII per sposare l’americana Wallis Simpson. Figlia maggiore di Giorgio VI ne ottenne il trono a 26 anni.

Un meccanico per l’esercito britannico. Ai tempi della Seconda guerra mondiale si unì al ramo femminile dell’esercito britannico come ufficiale minore. In quel periodo imparò le basi della meccanica apprendendo anche come riparare un’automobile.

Tutti i colori dell’arcobaleno. I suoi abiti hanno tonalità particolarmente decise. Il motivo di questa scelta in termini di look? Per essere sempre visibile e riconoscibile dalle folle.

Il linguaggio della borsa. Si dice che se la Regina Elisabetta muove la sua borsa portandola dalla mano sinistra fino alla mano destra indica che non le piace la conversazione e che quindi vuole concluderla. Inversamente se si sfila i guanti tenendoli poi nella mano destra denota che non vuole essere disturbata.

La Regina non può essere toccata. Al suo cospetto ci sono norme precise: solo un altro regnante la può baciare, al suo cospetto ci si deve inchinare e lei deve parlare per prima. Le si risponde chiamandola “Sua Altezza Reale”.

la regina elisabetta nel 1926
La Regina Elisabetta nel 1926

La sua morte è annunciata con la dicitura «London Bridge is down» Per indicare la morte della Regina si dice «London Bridge is down», ovvero «Il ponte di Londra è caduto». Ci uniamo ai sudditi inglesi per il doveroso cordoglio.

Per avere tutte le informazioni circa la corona britannica e tutta la cerimonia funebre potete visitare il sito web ufficiale: il sito di Buckingam Palace.

Puoi condividere l’articolo se ti è piaciuto e puoi seguirci sui social per essere sempre aggiornato/a!

RSS
Facebook
Pinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

back to top