torta fiore di pesche
Food,  Ricette

Torta fiore di pesche
Ecco come realizzare un’ottima torta di pesche fatta in casa

Avete mai assaggiato la torta fiore di pesche? Si tratta di un dolce dal gusto vellutato, una torta che si scioglie in bocca fin dall’attimo in cui la mangiamo.

Se chiudete gli occhi, quando l’assaporerete, sentirete i suoi toni sposarsi a perfezione. Incredibile, vero? Ecco come fare questa torta di pesche.Il dolce racchiude un’armonia di sapori che si fondono in un insieme come per magia. Si tratta infatti di un connubio perfetto di tre ingredienti speciali: pesche, mele e cioccolato. Fresca, soffice e profumata, la torta è davvero buonissima. Almeno per me e per quanti l’hanno provata. Utilizzabile a merenda, a colazione o anche a fine pasto, impreziosirà i vostri pranzetti.

Vi svelo un segreto: alla base di questa prelibatezza c’è la perfetta alchimia tra i diversi ingredienti che, a mio parere, devono essere mescolati ed armonizzati nel modo giusto.

Questa ricetta, della torta di pesche al cioccolato e mele, che ho perfezionato nel tempo è per me una delizia che mi regalo e regalo, da sempre, ai miei amici. E da oggi anche ai fan del blog Pinwheeltime.

torta fiore di pesche
Ecco come si presenta al suo interno questa gustosissima torta!

 

Volete scoprire la mia preziosa ricetta? Ecco come si fa la torta fiore di pesche, una ricetta facile e veloce:

Ingredienti

  • 300g di farina per dolci
  • 4 uova
  • 100g di burro
  • 250g di zucchero
  • 3 pesche percoche
  • 1 mela
  • 1 bustina di lievito in polvere
  • 100ml di latte
  • Qualche cucchiaio di rum
  • Gocce di cioccolato fondente
  • 1 limone

Procedimento

  1. Sbucciare due pesche e la mela e tagliarle a cubetti. Irrorarle subito col succo di un limone e tenerle da parte.
  2. Tagliare la pesca rimanente a fettine sottili tipo mezzaluna e, in una ciotola a parte, aggiungere i cucchiai di rum e spolverizzare di zucchero. Tenete queste fettine da parte in frigo, serviranno per guarnire la torta una volta cotta.
  3. In una ciotola mescolare il burro a temperatura ambiente con 250g di zucchero e i quattro tuorli d’uovo fino ad ottenere un composto spumoso.
  4. Montare a neve in una scodella separata i quattro albumi.
  5. Aggiungere la farina a neve, il latte e in ultimo il lievito in polvere, miscelare il composto fino ad ottenere una densità semifluida, se servisse renderlo più liquido aggiungere un po’ di latte o renderlo più denso aggiungere qualche cucchiaio di farina.
  6. Imburrare e infarinare una teglia di 24cm-26cm di diametro.
  7. Aggiungere gli albumi montati all’impasto delicatamente per non smontarli.
  8. In ultimo aggiungere la frutta precedentemente preparata a dadini e le gocce di cioccolato (quante ne volete!).
  9. Versare il tutto nella teglia.
  10. Cuocere in forno preriscaldato a 150° per 55 minuti o comunque fino a che la superficie della torta si farà ambrata. Per sapere se il dolce è cotto, utilizzate il trucco del budino!
  11. Lasciare raffreddare e aggiungere, per decorare, le fettine di pesca disponendole come fossero petali fino a realizzare al centro della torta un fiore.
torta-fiore-di-pesche
Una bella fetta dal sapore fruttato…

La torta fiore di pesche così chiamata non solo perché racchiude in sé tutta l’essenza di questo buonissimo frutto, ma anche per il suo singolare decoro che ho ideato appositamente per questa delizia.

Se vi è piaciuta provatela anche voi ed offritela a chi amate.

Buon appetito!

RSS
Facebook
Pinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

back to top