Foliage e momijigari in Italia e i luoghi da non perdere
Natura,  Tempo Libero

Foliage e momijigari in Italia e i luoghi da non perdere
Ecco una piccola guida alla scoperta delle meraviglie!

Ecco una piccola guida sul foliage e il momijigari in Italia con i luoghi da non perdere. Ma che cos’è il momijigari? Momijigari (紅葉狩) è una parola giapponese in cui si fondono i termini “foglie rosse” e “caccia” e indica la tradizione tipica, non solo del del Giappone, di visitare i luoghi in cui la magia dell’autunno si dispiega. In autunno le foglie cambiano colore in maniera spesso spettacolare. Questo fenomeno conosciuto come momijigari o foliage è una perfetta occasione per andare alla ricerca di angoli del Bel Paese anche poco conosciuti.

L’Italia è ricca di posti che si vestono di mille colori in autunno. Luoghi del cuore dove riscoprire la meraviglia della natura. E per fare tantissime passeggiate.  Eccone alcuni.

In Piemonte ci sono le colline di Asti e Cuneo. Paesaggi mozzafiato che si vestono di tonalità cromatiche davvero uniche. Quindi il castello della Manta, vicino Saluzzo.

E poi in Val D’Aosta. Nel Parco Nazionale del Gran Paradiso ci sono sentieri che aspettano solo noi e la nostra macchina fotografica per immortalare questo sublime spettacolo naturale. Il Trentino con la Val di Non, i Sud Tirol con la Valle Isarco.

Meraviglia delle meraviglie il Veneto con il parco Giardino Sigurtà, tra manti erbosi e colori autunnali è di una perfezione assoluta. Non dimentichiamo la zona tra Treviso, Pordenone e Belluno, stupenda davvero. Il foliage rende uno strepitoso spettacolo in Lombardia dove il parco di Monza ci racconta, in ogni foglia, una storia sempre diversa.

In Emilia Romagna la zona compresa tra Parma, Bobbio e Piacenza può essere una bellissima location da raggiungere per passeggiate dedicate. Tra Marche ed Umbria i Monti Sibillini sono una tavolozza della natura di impareggiabile bellezza.  E poi c’è la Toscana con il monte Penna quindi l’Abruzzo con il Parco della Majella.

Non dimentichiamo la zona di Gubbio con il Castello di Petroia. O il Lazio con l’Oasi di Ninfa. Quindi c’è la Campania con i Monti Picentini ed il Matese. E poi straordinari scorci di meraviglie tra Salerno e Benevento.

Uno spettacolo della natura che toglie il fiato è senza dubbio quello della Calabria con il parco della Sila. Un tripudio di colori. Caldi e dorati che abbracciano il nostro animo facendolo elevare verso l’infinito.

E voi, conoscete altri luoghi per il foliage e il momijigari in Italia da non perdere?

RSS
Facebook
Pinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

back to top