Cosa cucinare per carnevale di sfizioso?
Food,  Ricette

Cosa cucinare per carnevale di sfizioso?
Ecco un dolce perfetto per carnevale: la torta a stella!

Stamane mi andava di cucinare un bel dolce in previsione del prossimo weekend grasso. Ma cosa cucinare a carnevale di sfizioso? Qualcosa di originale e non le solite chiacchiere fritte.

Quando viene carnevale quest’anno? Ormai siamo agli sgoccioli. Il martedì grasso che conclude Carnevale 2020 cade quest’anno 25 febbraio. Dunque è tempo di preparare qualcosa per queste feste. Inizialmente volevo scegliere le classiche castagnole, la classica pallina di pasta dolce fritta oppure le frappe, i dolcetti fatti di uova, zucchero e farina, fritti e zuccherati a volontà.

Quando, però, ho visto una teglia a forma di stella che avevo acquistato, ma non mi era ancora capitato di utilizzare, ho avuto l’illuminazione. Perché non realizzare una fantastica torta a forma di stella e decorarla con le caratteristiche codette, tutte colorate, che simulano una splendida cascata di coriandoli?

Ovviamente vi occorre uno stampo a stella. Se vi manca potete coppare (ritagliare) una torta, cotta in una teglia rotonda, a forma di stella e utilizzare l’impasto che avanza (in cucina non si getta via nulla!) come base di un dessert al cucchiaio. Inserendo l’impasto che avanza alla base di un bicchiere con l’aggiunta di un po’ rum per ammorbidirlo e della crema pasticciera e gocce di cioccolato avrete un perfetto dessert di fine pasto! Ma torniamo alla ricetta di oggi: come si fa il la torta a stella di carnevale? Pronti con carta e penna? Ecco gli ingredienti per cucinare qualcosa di veramente sfizioso per carnevale.

torta a stella di carnevale
Torta a stella di Carnevale by Pinwheel Time

Ingredienti

  • 4 albumi
  • 4 tuorli
  • 160g di farina
  • 75g di amido di mais
  • 250g di zucchero
  • 125ml di olio di semi
  • 4 cucchiai di cacao zuccherato
  • 4 cucchiai di farina di castagne
  • 1 vasetto di yogurt alla vaniglia
  • 1 bustina di lievito
  • 1 tavoletta di cioccolato fondente
  • qualche goccia di latte
  • codette colorate

Procedimento

  1. Montare a neve gli albumi in una ciotola e metterli da parte.
  2. In un’altra ciotola miscelare i tuorli e lo zucchero e montandoli a neve.
  3. Aggiungere ai tuorli e allo zucchero lo yogurt, la farina per dolci, l’amido di mais, l’olio e il lievito, sempre miscelando.
  4. Dividere l’impasto: spostatene circa un terzo in un’altro contenitore a cui aggiungerete la farina di castagne, il cacao zuccherato e qualche goccia di latte affinché il mix risulti fluido.
  5. Infine aggiungere ai due impasti, bianco e al cioccolato, gli albumi montati a neve (2/3 +1/3)  miscelando con calma per non smontarli.
  6. Correggere aggiungendo il latte (se l’impasto è troppo duro) o la farina (se il composto è troppo liquido) per ottenere la giusta viscosità.
  7. Imburrare e infarinare uno stampo a stella e inserire prima l’impasto a cioccolato e sopra quello bianco.
  8. Infornare a forno ventilato preriscaldato a 160° per 35 minuti o comunque fino a che la superficie della torta si farà colorerà in maniera più scura e la prova stecchino darà risultato asciutto (non conoscete la prova stecchino? Potete leggere il nostro post a tema con tanti trucchi! Come capire quando un dolce è cotto?
  9. Lasciare raffreddare, sformare, ricoprire con il cioccolato in barretta fuso con un po di latte e decorare con una spolverata di codette colorate.

La fetta si presenterà con un bellissimo profumo di vaniglia e cioccolato che piacerà a grandi e piccini.

Buon appetito!

RSS
Facebook
Pinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

back to top