ciambella fiamme di caffè
Food,  Ricette

Ciambella fiamme di caffè
Tanta energia per questa torta che vi conquisterà

Avete voglia di provare un dolce molto semplice ma dal gusto deciso ed energizzante?  E’ il tempo della ciambella fiamme di caffè, una torta buonissima, soffice e gustosa. Al gusto di caffè, zucchero di canna e glassa di cioccolato. Con una crema molto particolare che impreziosisce il sapore e dona infinita bontà al nostro dolce.

Le sue fiamme di caffè rallegreranno la vista e regaleranno allegria anche al palato. Il dolce è abbastanza semplice da realizzare ma il risultato stupirà tutti.

Per prima cosa la forma, sarà una ciambella. Una torta che decorerete in modo molto originale. Come? Io l’ho realizzata così. Ecco gli ingredienti.

Tante fiamme di caffè!
Tante fiamme di caffè…

Ingredienti 

  • 350g di farina
  • 100g di zucchero bianco
  • 100g di zucchero di canna extra-forte
  • 100ml di olio
  • 1 bicchiere di latte
  • 3 tazzine di caffè
  • 3 uova
  • 1 bustina di lievito
  • Burro per ungere la teglia
  • 200ml di panna già zuccherata
  • 100g di cioccolato tavoletta

Procedimento

  1. Sbattere le uova con lo zucchero (di due tipi) fino ad ottenere un bel composto spumoso.

    Che profumino di caffè!
    Che profumino di caffè!
  2. Versare l’olio, il latte e il caffè (solo 2 tazzine).
  3. Aggiungere la farina setacciata con il lievito e amalgamare il tutto fino a che non scompariranno eventuali grumi.
  4. Versare in uno stampo a ciambella precedentemente imburrato e infarinato.
  5. Infornare, con forno preriscaldato, a 180° per 35 minuti o finché non vi apparirà completamente cotta. (Hai letto i miei trucchi per capire quando un dolce è cotto?)
  6. Sfornare il dolce e lasciarlo raffreddare. Poi staccarlo dallo stampo e adagiarlo sul vassoio di portata.
  7. Fondere il cioccolato a bagnomaria e rivestire la superficie del dolce con il cioccolato fuso, poi lasciare rapprendere e raffreddare la glassa.
  8. Montare la panna, poi aggiungere la tazzina rimanente di caffè (se volete un colore più deciso sciogliere in un po’ d’acqua un paio di cucchiaini di caffè solubile o cacao e unire alla panna).
  9. Realizzare degli sbuffi, sui lati della ciambella, con la siringa per dolci o con il sac-a-poche, come per realizzare delle fiamme. Non vi preoccupate della precisione: le fiamme diseguali appariranno più ‘reali’.
  10. Riponete il dolce in frigo per almeno una mezz’oretta così potrà compattarsi prima di servirlo.

Prima di servirla in tavola ho deciso di immortalarla per voi in una serie di scatti. Eccoli per voi.  Che ne pensate?

Ottima nel latte per un risveglio energico e allegro, la ciambella fiamme di caffè accenderà la vostra giornata! Buon appetito.

 

RSS
Facebook
Pinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

back to top