Come posso ottenere un certificato di nascita
Cultura,  Società

Come posso ottenere un certificato di nascita?
Guida passo per passo per il nuovo servizio ANPR

Da lunedì 15 novembre 2021 è attivo il servizio che consente ai cittadini di ottenere i certificati anagrafici online, in materia autonoma e gratuita, accedendo alla piattaforma dell’ANPR disponibile anche attraverso l’indirizzo www.anagrafenazionale.gov.it.

Attraverso l’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente è dunque possibile scaricare sia le certificazioni anagrafiche che le autocertificazioni già compilate con i tuoi dati.

Se il tuo Comune è entrato nell’anagrafe puoi infatti vedere, scaricare e stampare i tuoi dati anagrafici (ad esempio le tue generalità, la composizione della tua famiglia, gli estremi del tuo atto di nascita) e richiedere autocertificazioni sostitutive delle certificazioni anagrafiche.  Ma come si fa?

Abbiamo provato il servizio ANPR per te per rispondere concretamente alle domande: Come posso ottenere un certificato di nascita? Come posso acquisire un certificato di residenza? E come si può scaricare un certificato di Stato di Famiglia?

Per ottenere queste informazioni, che verranno, come assicurano dal Ministero dell’Interno, implementate nei prossimi mesi con ulteriori servizi per il cittadino, come le procedure per effettuare il cambio di residenza, occorre seguire un semplice iter.

Adesso spieghiamo passo per passo come fare per scaricare gratuitamente un certificato (o un autocertificazione già compilata). Pronto/a per la guida-tutorial?

Ecco come scaricare i tuoi certificati su ANPR. Una guida per te.

Per prima cosa devi possedere uno dei seguenti strumenti in alternativa:

    • lo SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale, è il sistema di accesso che consente di utilizzare, con un’identità digitale unica, i servizi online della Pubblica Amministrazione e dei privati accreditati. Se non hai ancora un’identità digitale, puoi richiederla ad uno dei gestori come le Poste Italiane.
    • la Carta d’Identità Elettronica (CIE), rilasciata dal Comune di appartenenza.
    • una Smartcard che risponda ai requisiti della Carta Nazionale dei Servizi (CNS). Ma in questo caso occorre avere anche un lettore di CNS a disposizione già installato.

Hai almeno uno di queste tre modalità di accesso? Perfetto!

Puoi collegarti a https://www.anagrafenazionale.interno.it/ e cliccare sul pulsante in alto a destra blu scuro, su “Accedi ai servizi al cittadino”.

Ti verrà richiesta l’autenticazione con uno dei tre metodi (SPID, CIE o CNS) e potrai così accedere alla tua ‘Scrivania’ con i tuoi dati già presenti e queste 4 voci:

Profilo utente – Per indicare il tuo recapito dove ricevere i certificati richiesti e le notifiche automatiche.

Visura e autocertificazioni – Per consultare i dati anagrafici e quelli della famiglia di appartenenza. È possibile anche richiedere e stampare autocertificazioni sostitutive dei certificati anagrafici.

Certificati – Per richiedere certificati per te stesso o per un componente della tua famiglia anagrafica.

Rettifica dati – Per inviare una richiesta di rettifica dei dati anagrafici in caso di errori sulle informazioni presenti nella scheda anagrafica, dovuti ad errori materiali o ad errate trascrizioni rispetto a quanto riportato nei documenti in proprio possesso.

Come posso ottenere un certificato di nascita_ANPR
Come posso ottenere un certificato di nascita? Ecco la guida passo per passo.

Come fare per scaricare un certificato anagrafico di nascita?

Per scaricare un certificato occorre cliccare su: “Richiedi un certificato”. Qui potrai selezionare il certificato da richiedere dunque scegliere uno o più certificati, tra quelli proposti, che si riferiscono alla tua situazione anagrafica.

In questa sezione puoi richiedere i certificati per te stesso o per un componente della tua famiglia anagrafica. Ricorda, però, se hai bisogno di un certificato storico, dovrai rivolgerti allo sportello del tuo comune di residenza o di iscrizione AIRE (se residente all’estero). I certificati anagrafici emessi hanno validità tre mesi dalla data di rilascio ai sensi dell’articolo 33, comma 3, del D.P.R. n 223 del 1989.

Per proseguire, devi poi spuntare la casella per confermare di aver letto le informazioni. Ed effettuare la scelta tra un tuo certificato oppure uno per la tua famiglia anagrafica.

In caso di scelta di più certificati (certificato contestuale), la combinazioni possibili sono suggerite dal sistema. Puoi opzionare tra i certificati:

  • Anagrafico di nascita
  • Cittadinanza
  • Esistenza in vita
  • Residenza
  • il tuo Stato civile
  • Stato di famiglia
  • lo Stato di famiglia e lo stato civile
  • Stato di famiglia con rapporti di parentela
  • Stato Libero

Poi dovrai selezionare il tipo di certificato se in carta libera con esenzione specifica da bollo e in tal caso dovrai selezionare il motivo per cui stai richiedendo il certificato in carta libera esente da bollo, tra quelli suggeriti (ad esempio per CTU, ONLUS, Società sportive, P.A.…), oppure con bollo con esenzione dal pagamento dell’imposta fino al 31/12/2021 ai sensi dell’art. 62, comma 3, del CAD.

Dunque potrai scegliere le modalità di ricezione (alternative o entrambe):

  • ricevere il certificato via email
  • scaricare il certificato direttamente

Quindi potrai vedere il tuo certificato in anteprima oppure generare la versione ufficiale. Ti ricordiamo che nella tua area riservata puoi trovare l’elenco dei certificati richiesti negli ultimi tre mesi (periodo di validità).

Come ottenere un’autocertificazione precompilata?

Infine ti spieghiamo come ottenere un’autocertificazione già compilata. Sempre sul sito ANPR, dopo aver effettuato l’accesso (ecco come si fa), basta scegliere la voce di menu (nella barra superiore) “Visura e autocertificazioni”, e scegliere di stampare direttamente l’autocertificazione (si salverà in PDF) fra:

  • Generalità
  • Stato civile
  • Cittadinanza
  • Carta identità
  • Famiglia/convivenza
  • Residenza/altri recapiti

Se i dati non risultano corretti, si può chiedere la rettifica da una sezione apposita che si trova nella “Scrivania” dell’Utente.

Speriamo di essere stati chiari nelle spiegazioni, cosicché alla fine della lettura di quest’articolo possiate sapere correttamente la risposta alla domanda: Come posso ottenere un certificato di nascita?

Se l’articolo ti è piaciuto, seguici anche su Facebook, così potrai rimanere aggiornato/a di tutte le novità!

RSS
Facebook
Pinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

back to top